giovedì 16 agosto 2007

Mazunte e le Tartarughe


A sud del Messico si trova lo stato di Oaxaca: uno stato ricco di cultura, flora e fauna.
Sulla sua costa, a pochi chilometri da Puerto Escondido, c'e' un piccolo pueblo chiamato Mazunte.
Mazunte mi ha sempre affascinato fin dalla mia prima visita. La strada principale è appena asfaltata, non esistono hotels ma Cabañas dove si dorme su amache con la compagnia dell'oceano pacifico. Si respira pace e tranquillità una dimensione particolare che ho provato in pochi luoghi lontano dalle aree urbane delle zone hotelere più famose. Immerso totalmente nella vegetazione, Mazunte conserva un meraviglioso santuario e museo delle tartarughe le quali vengono a depositare le uova su queste spiagge. Chiunque può essere partecipe alla schiusa delle uova risultando un' esperienza straordinaria e unica.


"Conoscere per conservare" è il detto del Centro Mexicano de la Tortuga (CMT), dove un gruppo di persone contribuisce ad aiutare le tartarughe marine di Oaxaca con l'obiettivo di informare e fare prendere coscienza ai visitanti dell'importanza di mantenere l'equilibrio tra l'uomo e la natura sempre più distanti tra loro e non intesi come parte integrante.



Delle 11 specie di tartarughe marine che abitano il pianeta, 10 di loro arrivono sulle spiagge messicane per deporre le proprie uovo sulla sabbia. Da Marzo a Novembre
ogni anno queste spiagge solitarie si convertono in un santuario per la vita e la propagazione di queste creature. Nel 1997 sono state contate l'arrivo di 900.000 tartarughe sulla spiaggia "La Escobilla" di Mazunte. Nello stesso anno 60.000 persone sono riuscite ad entrare in contatto con centinaia di tartarughe e il loro affascinante mondo passando così da turisti a persone con una coscienza più profonda in merito e amanti del medio ambiente. Gli studiosi del CMT sono convinti che quando non conosciamo qualcosa direttamente a volte non ha nessun significato per noi e pertanto non è nostro interesse conservare. Per questo rendere partecipe la gente è la miglior arma perchè la vita di queste tartarughe si rispetti. Sensibilizzando.

Mazunte anticamente era chiamata Maxontetia, nella lingua Náhuatl si compone da Ma, imperativo, xon, che indica una forma di supplica, e tetia, deponere le uova, è come dire: “Perfavore deponi le tue uova!”




Nei secoli scorsi poche famiglie vivevano a Mazunte dovuto al fatto dell'inacessibilità del posto. Fino a qualche decennio fà l'attività principale della popolazione si basava sulla caccia e sulla lavorazione delle tartarughe. Con il passare degli anni e con il pericolo d'estinzione di questi rettili nel 1990 si è provveduti alla salvaguardia delle tartarughe. Gli abitanti a quel punto ripiegarono sull'industria del legname e incominciarono a disboscare in modo indiscriminato le foreste circostanti. Fù cosi che, su pressione della Ecosolar (un gruppo ambientalista di Città del Messico) si autoproclamò Mazunte riserva ecologica nell'intento di tutelare l'ambiente e allo stesso tempo creare un modello economico sostenibile. Il ruolo chiave è stato svolto dal turismo incoraggiato anche dal CMT che fù inaugurato nel 1994.

A Mazunte finalmente possono tranquillamente arrivare a depositare le uova le tartarughe Prieta, Laúd, Carey e la Golfina, quest'utlima è la specie più attiva su queste spiagge.

Per chi decide di fare un viaggio particolare in Messico, Mazunte rappresenta una valida alternativa. Si può contribuire aiutando il centro CTM anche come volontario. Una esperienza di vita indimenticabile.


Per maggiori informazioni: Centro Mexicano de la Tortuga

Indirizzo:

Kilómetro 10, carretera Puerto Ángel - San Antonio
Mazunte, Sta. María Tonameca
Oaxaca
México
70902
email: contacto@centromexicanodelatortuga.org
Tel. 958-58-43376

Informazione addizionale: Apartado Postal Num 16. Puerto Ángel, Oaxaca, C.P. 70902 México

Approfondimenti sullo stato Messicano di Oaxaca: 1 (Español)

Approfondimenti su Ecosolar: 1 (Español)

2 commenti:

  1. ciao. ho conosciuto mazunte e me ne sono innamorata, volevo dirti che la spiaggia dove le tartarughe depongono le uova si chiama ventanilla....un sogno!!!ciaoo

    RispondiElimina
  2. Ciao anonimo e grazie per il commento.
    Conosco Playa Ventanilla e le sue lagune :)
    In Mazunte (e anche in altre zone del Messico) tutte le spiagge accolgono le mamme tartarughe. Quella con più affluenza e con un registro ben definito fatto dal centro di ricerca CMT in Mazunte (insieme a playa "Barra de la Cruz" e playa "Morro Ayuta") è la playa "La Escobilla". Maggiori informazioni li puoi avere visitando la pagina del CMT.

    Ciao!

    RispondiElimina