giovedì 29 maggio 2008

Usa solo quello che hai bisogno


Campagna realizzada in Denver, Colorado per sensibilizzare il risparmio del consumo dell'acqua. Un ottimo slogan che possiamo applicare ad ogni nostro genere di consumo.
http://useonlywhatyouneed.org/


6 commenti:

  1. Semplice... efficace... intelligente...
    Ciao Andrea, un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  2. Ottima pubblicità, percettivamente chiara e semplice.

    RispondiElimina
  3. Mia moglie, messicana, diventa pazza quando sente l'acqua che scorre nel lavandino, non c'è niente che la faccia esasperare tanto come il rumore dell'acqua corrente. E non è l'unica messicana a cui lo sento dire...

    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Effettivamente moltissime famiglie Messicane hanno un rispetto impeccabile per l'acqua.
    Mia moglie mi ha insegnato molto e se oggi ho questa abitudine di consumare il minimo e indispensabile, lo devo sopratutto a lei.

    ps quando venite la prossima volta in Messico?

    RispondiElimina
  5. Speriamo presto!
    Spero sempre intorno a novembre, come l'anno scorso, il periodo che mi piace di più.

    Ciao!
    Flavio

    RispondiElimina
  6. Finalmente! Era ora che anche gli americani facessero qualcosa contro gli sprechi...

    Io sono nata in Puglia, e, da piccola, ricordo come spesso non ci fosse acqua corrente in casa, durante il giorno.

    Anche se oggi abito altrove, continuo ad avere un profondo rispetto per l'acqua che qui, per ora, abbonda. In casa raccogliamo sempre l'acqua con cui laviamo le verdure: la utilizziamo per innaffiare i fiori, mentre l'acqua che scorre la mattina prima della doccia, la utilizziamo per lavare i panni a mano o in lavatrice.

    Anch'io detesto il suono dell'acqua che scorre, a meno che non sia un fiume, possibilmente non inquinato dagli scarichi industriali. Siamo veramente egoisti, viziati e ciechi. Dobbiamo sempre arrivare a vedere il fondo prima di comprendere veramente che siamo prossimi al declino.

    RispondiElimina