sabato 30 agosto 2008

Itinerari Piceni in Bici

Quale migliore periodo in Italia questo di fine estate per respirare un pò di tranquillità e conoscere luoghi in bici?

Il clima è favorevole e la bicicletta è un mezzo che permette, a chi né ha le possibilità e un minimo di allenamento, di godersi il panorama in un modo diverso, molto più profondo e dettagliato. La regione Marche e in particolare la zona dell'ascolano, è un territorio ricco di luoghi molto interessanti che variano dalla costa del mare Adriatico per poi passare alle adiacenti colline tra borghi antichi e vigneti fino a giungere zone montagnose come quelle dei Sibillini, nell'arco di pochi chilometri.

Segnalo il sito Piceno Bike, con un pò di nostalgia, ricordando le scampagnate che in solitario o con gruppi di amici facevo in bicicletta lungo questi percorsi.




Piceno Bike è un progetto che promuove il territorio del Piceno tramite l'uso della bicicletta come mezzo alternativo per viaggiare e conoscere queste zone.

Nelle varie sezioni del sito si possono trovare tantissime informazioni ed iniziative riguardanti questo territorio e scaricare mappe di 30 itinerari di vari livelli di difficoltà. Una sezione è dedicata anche ai Bikes Hotel: alberghi, country house ed agriturismi strutturati per accogliere i cicloturisti.



Non mi resta che augurare Buona Pedalata alle persone interessate a visitare queste zone!















"Montagne e mare, salite e discese, tornanti e rettilinei interminabili, boschi e single track, strade levigate come velluto e le pietraie dei Sibillini. C’è tutto, eppure potrebbe esserci di più. Infinitamente di più... Il Piceno in bici è la giusta dimensione del turismo. Lento. Poetico. Aspro. Prudente. Curioso. Sfrontato. Profumato. Ghiotto. Silenzioso, ma in certi passaggi fragoroso. Rilassante e adrenalinico.
Ci sono la strada e la mountain bike. C’è l’attenzione per le piccole cose e accanto l’immensità di paesaggi possenti quanto dolci."

7 commenti:

  1. Bello andare in giro in bici. Purtroppo Roma non lo permette!

    RispondiElimina
  2. Magari un fine settimana... in meno di due ore sei nel Piceno da Roma.

    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Ma sei venuto in vacanza in Italia o è solo nostalgia?

    RispondiElimina
  4. Nostalgia e voglia di fare pedalare la gente :)

    RispondiElimina
  5. Io non sono mai stata li'!!
    Il giorno arrivera', vedrai : )
    Invece abbiamo pedalato un po' per Milano, alla Bovisa, poi faro' un rapporto di quello che ho osservato @_@

    Saluti Andrea!

    RispondiElimina
  6. Di pedalare non so, ma di sicuro mi piace fare delle belle camminate in mezzo alla natura ;)

    RispondiElimina
  7. Ehhh nostalgia di casa, nostalgia di casa :P
    Proprio vero sarebbe bello poter utilizzare la bicicletta nella capitale, mi trasferirei nelle città del nord (Bologna, Firenze) solo per poter andare in bici... tutta colpa dei sette colli :/

    RispondiElimina