mercoledì 10 dicembre 2008

Migrazioni Dicembrine

Messico è un paese con molte ricchezze e con una delle biodiversità più grandi del mondo. Questo si deve soprattutto alla sua posizione geografica la quale favorisce una serie di habitats che permettono di fare proliferare varie forme di vita.
Per questo motivo nelle acque Messicane si possono incontrare gruppi temporali o permanenti di 39 specie di cetacei. Tra questi gruppi ovviamente c'e' la balena.


Delle 11 specie presenti su questo pianeta, 8 si possono trovare qui in Messico: la Balena Azzurra, la Balena Grigia, la Megattera qui chiamata "Ballena Jorobada", la Balenottera Comune, la Balenottera di Eden, la Balenottera Boreale, la Balenottera Rostrata e la Balena Franca Nordatlantica.

Queste balene si trovano in varie zone del Messico ma la loro massima concentrazione si trova nella zona del Golfo della California, in alcune baie con acque ricche di Krill, il loro cibo preferito. Ma anche baie dove le acque profonde aiutano le madri nei loro movimenti durante il concepimento dei loro piccoli e con poco moto ondoso il quale consente di avere una respirazione cadenzata durante il parto.
In questo periodo molte di queste specie arrivano in Messico dalle fredde acque nordiche per riposarsi e riprodursi.
In Messico tutte le balene sono protette e molte, come ad esempio la Megattera, grazie a questo tipo di precauzione durante il periodo della riproduzione, sono fuori pericolo di estinzione.
La Balena Grigia compie la più grande migrazione tra tutti i mammiferi presenti sulla terra: 20.000 km.
In Baja California la stagione del Whale watching inizia ufficialmente in questo mese di Dicembre per poi concludersi a metà di Aprile, mese in cui le balene fanno ritorno nei mari nordici.
Molte sono le infrastrutture con permesso ufficiale che organizzano escursioni in barca per potersi avvicinare con tutto il rispetto a queste meravigliose creature.
Il periodo migliore per per vedere le madri con i loro cuccioli nelle lagune della Baja California va da Febbraio ai primi giorni di Aprile. Negli ultimi giorni del loro soggiorno in queste acque, i cuccioli sono ormai abbastanza grandi e forti da sottrarsi al controllo delle madri. Per questo può succedere che un cucciolo curioso si avvicini a una barca (Panga) per farsi accarezzare il muso, offrendo ai visitatori l'occasione di fare un incontro ravvicinato.


Guerrero Negro (Laguna Ojo de Liebre o Scammon's Lagoon), Laguna San Ignacio e Bahia Magdalena, sono i migliori siti di Whale watching. Questi luoghi sono situati in Baja California Sur ma si possono avvistare balene anche in altri stati Messicani come Baja California Norte, Jalisco e Nayarit, tutte sull'oceano Pacifico.

Nella Mappa sottostante ho segnato le maggiori rotte delle balene nella zona Nord-Ovest del Messico. Cliccando sulle linee colorate del percorso si possono conoscere le specie di balene che compiono quella specifica rotta. Nei segnaposto verdi, cliccandoci sopra, invece sono specificati i migliori posti di Whale watching


Visualizzazione ingrandita della mappa

Sul versante opposto, ovvero nell'oceano Atlantico, ci sono molte meno balene in quanto la concetrazione di krill non è la stessa della costa del Pacifico. Inoltre le caratteristiche oceanografiche e la temperatura dell'acqua non sono favorevoli per queste specie.

10 commenti:

  1. il rendez-vous con le balene manca al mio palmares mexicano.

    Dev'essere una cosa pazzesca.
    Mi accontenterei anche di una nuotata con un delfino però.

    Ciao nè.
    Tlaz

    RispondiElimina
  2. Ciao Andrea, come va?
    Qua con un freddo che non finisce piu'.
    Sei gia' andato a vedere le balene??, stai andando?.
    Io non ci sono mai stata, una delle tante cose da fare nella vita.
    Un'abbraccio a entrambi : )

    RispondiElimina
  3. Tutto bene qui Dià, sono stato un pò occupato in questi giorni.
    Qui per fortuna il freddo non è come l'anno scorso forse anche perchè la casa è meno umida.
    Ci stiamo preparando per marzo per la baja...

    RispondiElimina
  4. Ciao Andrea. :)Anche nel mar ligure c'è un santuario dei cetacei, ma niente a che vedere...

    RispondiElimina
  5. Ciao Bob, il mar ligure è uno dei posti dove mi piacerebbe vivere.. proprio una bella zona.

    RispondiElimina
  6. bellissimo il messico, era una delle potenziali mete per il viaggio di nozze.. escluso alla fine per il prezzo proibitivo

    grazie per la visita andrea, anche da parte mia un saluto... d'oltreoceano

    RispondiElimina
  7. Grazie a te per i tuoi consigli Tenebrae e a presto!

    RispondiElimina
  8. Deve essere estremamente emozionante vedere e sentire una balena...che bella creatura!

    RispondiElimina
  9. E si Paola, deve essere davvero un'emozione fortissima l'incontro ravvicinato con una balena...
    E' un animale così pacifico, elegante, leggero nell'acqua nonostante la stazza, intelligente e canterino... Un vero miracolo della natura!
    Andrea, tu le hai viste?
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  10. Ciao Francesca, ci stiamo organizzando... non dico di più!

    RispondiElimina