sabato 10 ottobre 2009

Di ritorno

Eccomi di nuovo a casa.
Eccomi di nuovo in Messico dopo una sosta durata quasi 3 mesi.
Erano 3 anni che non tornavo in Italia e devo dire che me lo sono proprio goduto questo viaggio.
Incontrare amici dopo cosi tanto tempo fà bene. Condividere ed abbracciarsi con persone che il tempo ha saldato al proprio cuore è una delle cose più belle di questa vita. Ho perfino incontrato persone con cui feci il militare 20 anni fà e che non vedevo da quella data!
È stato un periodo di profondo relax tra spiagge e montagne. Il mese di settembre spettacolare. Per me da sempre il migliore per la sua tranquillità ma anche per quel cambio imminente che aspetta di arrivare. Ogni singolo istante l'ho goduto in pieno. Una riconciliazione con la mia terra che stavo ormai perdendo.
Ho visitato la Sicilia, la terra di mia madre, che con i suoi luoghi e la sua gente è riuscita a stupirmi ancora una volta. Io e Perla ci siamo ripromessi di tornarla a visitare alla prima occasione. E poi ancora i sassi di Matera. Un luogo affascinante dove sembra vivere in un altro tempo. Tra chiesi rupestri e case arroccate connesse tra di loro da labirintiche viuzze.
Gli Abruzzi e le Marche tra spiagge, colline e montagne tra scampagnate e passeggiate per un totale di 4000 chilometri di strada in poco piu di due mesi di Italia.
Siamo tornati in Messico con le valige piene oltre che di cose comprate anche di bei ricordi nonostante alitalia ci abbia fatto arrivare a casa i bagagli dopo 3 giorni :)

Foto scattata a Scala dei Turchi in Sicilia che riassume un pò il contenuto di questo post.

7 commenti:

  1. Ehilá bentornati, era ora!

    :-D

    RispondiElimina
  2. Grazie tanto Flavio!
    Ho notato con ammirazione che il tuo blog è cresciuto abbastanza eh? Buongustaio! ;)

    RispondiElimina
  3. Che magnifica foto e che posto incredibile... Sembrano culle scavate nella roccia!
    Ben tornato in Messico, Andrea.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  4. Grazie Francesca. effettivamente questa roccia biancastra calcarea ha questa particolarità.
    È stata praticamente levigata come culle a picco sul mare.

    Un abbraccio anche a te

    RispondiElimina
  5. Bellissimo scatto paisa!
    Guardando questa foto si riesce a sentire che ti trovavi proprio bene : )

    RispondiElimina
  6. Ma... hai cambiato ancora la grafica del blog?
    Era gia' cambiata e non me ne ero accorta?
    Bella anche, muy chula!!

    RispondiElimina
  7. Manu effettivamente ieri ho fatto un veloce restyling. Prossimamente modificherò ancora qualcosa ma la struttura in linea di massima è questa che vedi. Mi fa piacere che ti piaccia! :)

    Saludos

    RispondiElimina