martedì 15 gennaio 2013

La Rochera

"Il mondo visibile non è più realtà
e il mondo invisibile non è più un sogno."

La scorsa domenica è toccato alla montagna della Rochera e alla sua antenna metereologica riceverci. Una di quelle salite che in meno di 3 km ti portano da 2370 fino a 2700 metri di altezza lasciandoti senza fiato e forze. Il tragitto totale di 45 km è passato per le località del Nabo, Mompaní, San Miguelito, Estancia de la Rochera, Cerro Colorado, El Huerto de la Toma, San Isidro el Viejo, Rancho Milagro. Comunità che si trovano nei dintorni di dove vivo. Non è la prima volta che salgo su questa montagna da dove si può vedere praticamente tutto il municipio di Querétaro e gran parte dello stato di Guanajuato. 
Quando comprai la mia prima mountain bike, San Miguel de Allende e La Rochera, sono stati i primi obiettivi, i primi desideri di esplorazione. Ed è per questo motivo che ogni volta che scalo la faticosa salita della Rochera mi vengono in mente i miei sogni divenuti realtà...


 





Nessun commento:

Posta un commento